alessia

alessia

Martedì, 27 Luglio 2021 08:23

#lamiascuolasempre

"Creare un ambiente estivo per i ragazzi": questo è stato l'obiettivo dell'IC di Udine che ha inteso cogliere il Piano Estate come un'occasione di rinascita della propria popolazione studentesca. Tra musicoterapia, teatro, arti circensi e tour per il quartiere i ragazzi hanno potuto fare nuove amicizie, impegnarsi in nuove attività, scoprire il territorio e cimentarsi in sport mai sperimentati. "La scuola deve essere sempre scuola" e per questo è importante che continui a coltivare il rapporto con il territorio, aprendosi alla comunità e alle famiglie e offrendo ai ragazzi quelle opportunità di incontro e di socializzazione che il Piano Estate ha voluto stimolare e che anche da settembre diventeranno parte integrante dell'offerta formativa della scuola.

Domenica, 25 Luglio 2021 09:12

Laboratorio di fotografia

Ritrovarsi in presenza, dopo un anno di distanza. L'Istituto Marconi attraverso il laboratorio di fotografia attivato nel Piano Estate, ha promosso l'uso delle immagini per consentire ai ragazzi di ritrovarsi, lavorando sulle emozioni e sui sentimenti, raccontandosi e rivivendo insieme in modo inclusivo. Il percorso è stato diviso in tre aule, una dove apprendere la teoria in presenza, una pratica svolta all'esterno e una virtuale dove i ragazzi hanno caricato i lavori svolti. Il tutto per educare ad uno sguardo consapevole nei confronti dell'immagine e conoscere le tecniche di base della fotografia e gli accorgimenti per realizzare foto di qualità.

Domenica, 25 Luglio 2021 08:23

Piano Scuola Estate a Vinovo

"Imparare nuove cose e nello stesso tempo divertirsi!": con questo spirito gli studenti dell'Istituto Comprensivo Statale di Vinovo hanno partecipato al progetto presentato dalla scuola nell'ambito del Piano Estate. Molteplici le attività previste in calendario per l'estate 2021: dal laboratorio dedicato alla lettura animata, arricchito da dibattiti, riflessioni sul testo e letture ad alta voce al percorso di danza-musica-terapia, in cui, sotto forma di gioco, consentire il processo di crescita, l’interazione e la creatività dei bambini. Gli studenti e le studentesse della scuola secondaria invece sono stati impegnati in un percorso di scacchi all'aperto, in cui tramite giochi di squadra e sfide sono state acquisite le regole del gioco, e  in un laboratorio artistico creativo in cui la decorazione delle panchine fornite dal Comune di Vinovo è diventato un'attività per discutere del bullismo e sentirsi parte di un percorso di cittadinanza attiva.

Giovedì, 22 Luglio 2021 14:07

Food Farm 4.0

Il Polo Agroindustriale “Galilei-Bocchialini” di Parma ha messo a disposizione di studentesse e studenti un’azienda (food farm 4.0) dove imparare a trasformare i prodotti agroalimentari, in particolare marmellate e passate di pomodoro. Gli studenti sono stati coinvolti in attività laboratoriali in cui svolgere le analisi organolettiche e qualitative sulle materie prime, verificando sul campo i concetti teorici di chimica e biologia. Accanto a questo laboratorio anche il laboratorio di informatica 4.0 all'interno del quale i ragazzi hanno lavorato allo sviluppo del software gestionale dell'azienda. 

Mercoledì, 21 Luglio 2021 13:28

Un Ponte per un nuovo inizio

"Una scuola ottocentesca ma che approfitta di ogni opportunità per entrare nel mondo moderno": ecco perchè l'Istituto Nautico San Giorgio di Genova si è posto nei confronti del Piano Estate come una realtà pronta a cogliere quelle opportunità di apprendimento e socialità offerte per trovare una nuova relazione tra studenti e docenti. In questo progetto dedicato alle tecniche di costruzione navale, si è distinto il lavoro in aula, puramente teorico e preparatorio da quello in laboratorio dedicato alla messa in pratica delle fasi di progettazione, costruzione e assemblaggio. Questo ha consentito di "assaporare" ritmi e regole del mondo del lavoro, simulando una vera e propria esperienza di alternanza scuola-lavoro.

Mercoledì, 21 Luglio 2021 10:51

Dance with us!

Il Liceo Scientifico Galilei di Alessandria ha, nell'ambito del Piano Estate, adeguato il laboratorio di danza in un ambiente aperto, inclusivo e attento alla valorizzazione delle diversità, offrendo l’opportunità a tutti gli studenti e a tutte le studentesse di indagare le possibilità espressive e comunicative del proprio corpo, risvegliando la creatività e vivendo l’esperienza della danza quale potente strumento di aggregazione, d’espressione individuale, di crescita e di sviluppo globale dell’individuo. Due i livelli quelli su cui è intervenuto il progetto "Dance with us": lo sviluppo di abilità motorie ed espressive e l’apprendimento di conoscenze linguistiche e culturali. I passi di danza infatti, sono stati mossi sulle note dei componimenti del poeta inglese William Blake, Songs of Innocence and of Experience: Showing the Two Contrary States of the Human Soul, affrontati anche quale stimolo alla produzione artistica contemporanea grazie a un raffronto con i testi di alcuni brani degli album Songs of Innocence e Songs of Experience della band irlandese U2.

Lunedì, 19 Luglio 2021 14:12

Laboratorio di chimica e podcast

"Aumentare il livello di esperienza e vivere il laboratorio": questa la richiesta avanzata dagli studenti e dalle studentesse dell'Istituto Superiore Marconi da Vinci di Piacenza nel corso dell'anno. Per rispondere a questa esigenza il Piano estate è stato colto come opportunità per sfruttare al meglio le potenzialità del laboratorio di chimica, impiegato in un corso svolto durante l'estate per re-interpretare la scuola in maniera più divertente e "approfondire formule fuori programma". Accanto al laboratorio di chimica è stato attivato anche quello di realizzazione di podcast, che ha consentito di accrescere le proprie competenze linguistiche attraverso un modo nuovo di trattare e rielaborare contenuti. Anche grazie al supporto di ex studenti, che ora si occupano di ingegneria acustica, i ragazzi hanno lavorato alla creazione di un canale podcast, pianificando le scalette, perfezionando i contenuti e studiando le voci. Così quei device che per tanti mesi hanno rappresentato la distanza fisica, sono stati ripensati come un nuovo modo di comunicare e di fare didattica.

Venerdì, 16 Luglio 2021 13:23

Corso di pittura ad olio

Il corso di pittura ad olio è nato sulla base delle richieste pervenute dai ragazzi durante l'anno che si sono trasformate in vere e proprie esigenze formative. "Un corso accademico rivisitato in chiave di recupero degli apprendimenti che poi si rendono necessari anche per fare altro". Le attività svolte hanno consentito di arricchire i percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento (PCTO), attraverso modalità didattiche basate sulla progettualità e sulla creatività, funzionali a competenze imprenditoriali, che si concretizzeranno alla fine del percorso anche nell’allestimento di un vernissage all’interno di locali messi a disposizione dal Comune di Carrara. Un modo per ritrovarsi, per progettare, per riconoscere i propri talenti, per mostrare le proprie abilità, per analizzare e imparare insieme la storia dell'arte e una specifica tecnica pittorica, ma anche per vedere la scuola con altri occhi.

Giovedì, 15 Luglio 2021 15:36

Laboratori Ri-creativi

"Una bella occasione per riprendere i fili delle relazioni tra ragazzi e docenti...": questo ha rappresentato il Piano Estate per il Liceo Artistico e Linguistico Muratori di Modena. Un progetto costruito con gli alunni, che sono stati non solo protagonisti della fruizione del percorso ma anche ideatori dello stesso nella fase di candidatura della scuola. Ed infatti i moduli laboratoriali che costituiscono il progetto sono le varie discipline che ogni studente ha voluto fossero approfondite durante il periodo estivo: dalla realizzazione di un murales, ai corsi di giapponese e russo, dalle attività sportive di precisione come il tiro con l'arco a quelle creative come il laboratorio di regia. Così la scuola ha ricominciato a vivere, animata non solo dalla loro presenza fisica - che ha reso vivi quei cortili e quei corridoi per troppo tempo silenziosi - ma anche dalla loro grande voglia di fare.

Il Castello di Govone, ex residenza sabauda che domina su Govone e l'intera valle del Tanaro, che diventa palcoscenico di cinque laboratori (italiano, matematica, inglese, educazione ai media, motoria) per cinque gruppi di studenti della scuola primaria e secondaria dell'Istituto Comprensivo di Govone. Il progetto di apprendimento e socialità disegnato dalla scuola si è dunque impregnato di cultura e di natura, interpretando i principi base dell'Outdoor Education e di altre metodologie sperimentali di didattica innovativa (come i Laboratori del Sapere di Avanguardie Educative). La partecipazione entusiasta degli studenti e l'adesione appassionata dei docenti ha reso vincente la scelta progettuale, tanto da decidere di replicare l'esperienza a settembre. 

Pagina 5 di 9