eventi

Segui le attività, le iniziative e gli appuntamenti del PON Per la Mia Scuola

alessia

alessia

Venerdì, 02 Settembre 2022 08:40

Una socialità rinnovata

Con un progetto dedicato alla storia delle migrazioni, studentesse e studenti del liceo cagliaritano hanno analizzato il presente partendo dal passato, scoprendo il territorio alla luce delle culture e dei popoli che lo hanno attraversato nei secoli. Un approccio di studio propedeutico alle attività pratiche, durante le quali i partecipanti hanno avuto l’occasione di incontrare e intervistare alcuni ospiti della struttura Caritas di Cagliari, per raccogliere le testimonianze in prima persona di quanti hanno dovuto abbandonare il proprio paese di origine.

Mercoledì, 12 Gennaio 2022 15:23

EVENTO ANNUALE 2021 - NATALE DIGITALE

Il 22 dicembre scorso, nella cornice della Festa del Natale digitale del Ministero dell’Istruzione, si è tenuto l’Evento Annuale di comunicazione 2021 del PON “Per la Scuola”.

Le porte del palazzo di Viale Trastevere a Roma si sono aperte alle 10.30 per accogliere studenti e studentesse e docenti che hanno contribuito all’allestimento natalizio degli spazi del Ministero e hanno presentato alcuni progetti innovativi realizzati grazie al contributo dei fondi strutturali europei.

L’evento si è aperto alla presenza del Ministro Prof. Patrizio Bianchi che ha acceso le luci di un albero di Natale allestito nel cortile del palazzo, sulle note del “Concerto grosso op. 6 n.8 fatto per la notte di Natale” di Arcangelo Corelli, eseguito da un’orchestra d’archi del Liceo Musicale “Farnesina” di Roma.

Successivamente il Ministro ha incontrato gli studenti e le studentesse di due scuole primarie: le alunne e gli alunni dell’IC “Eduardo De Filippo” di Villanova di Guidonia che hanno realizzato un albero di Natale riutilizzando bottiglie di plastica, nell’ambito di un laboratorio di riciclo creativo, e quelli dell’IC “Margherita Hack” di Roma che hanno svolto un laboratorio digitale natalizio.

Gli altri spazi dedicati al digitale hanno invece offerto la presentazione di progetti innovativi, quali: il Light Painting presentato dell’Istituto “Orfini” di Foligno; la realtà immersiva realizzata tramite visori a cura dell’IIS “Einaudi” di Roma e un vero e proprio servizio di accoglienza virtuale grazie al quale gli studenti e le studentesse dell’Istituto Alberghiero “Panzini” di Senigallia hanno potuto creare avatar che guidano gli utenti attraverso percorsi di orientamento scolastico e accoglienza turistica.

Studentesse, studenti e docenti hanno partecipato attivamente all’iniziativa, dimostrando quanto la scuola sia presente, pronta a cogliere le sfide che il momento storico impone, anche approcciando nuove metodologie di didattica esperienziale, coerenti con la profonda trasformazione in atto nel mondo scolastico.

In chiusura, il Ministro ha augurato a tutti un felice Natale e un nuovo anno all’insegna del superamento delle difficoltà incontrate, soprattutto dai più giovani, a causa della situazione pandemica.  

Mercoledì, 15 Settembre 2021 14:29

A scuola con gioia!

Il Piano Estate dell'Istituto Giovanni Paolo II di Salerno ha rappresentato per i giovani studenti un vero e proprio centro multiattività: laboratori linguistici e teatrali hanno contribuito a rinforzare le competenze di base, mentre i moduli di danza e musica hanno consentito di recuperare i momenti di socialità perduta. Un'opportunità colta immediatamente con diversi moduli formativi, nati soprattutto dall'esigenza di ritrovare i sorrisi e recuperare le interazioni sociali tra giovani di varie età. Più di 300 alunni che finalmente, divertendosi, hanno potuto vivere la scuola, spesso portando avanti attività da loro stessi proposte.
Venerdì, 10 Settembre 2021 12:09

Scuola e territorio, insieme si può

Il Piano Estate del Don Meloni di Oristano ha inteso far vivere il territorio, scoprendo mestieri di antiche tradizioni, aprendo la scuola in un periodo in cui convenzionalmente è chiusa e facendo riscoprire la voglia di stare insieme a giovani studenti che hanno tanto da recuperare di questo ultimo anno così difficile. Molteplici le attività conseguite dai ragazzi nell’ambito dei laboratori attivati d’estate: dalla produzione casearia alla preparazione dei campi per la messa a dimora dei semi, poi la cucina strettamente legata alla filiera agricola locale, che fornisce le materie prime per una ristorazione di qualità. Infine anche un laboratorio odontotecnico volto alla realizzazione di protesi destinate a pazienti indigenti segnalati dalla Caritas. Un valore sociale dunque, quello delle attività laboratoriali che hanno visto impegnati i giovani studenti, che ha contribuito a renderli motivati ed entusiasti di tutto il percorso estivo.

Martedì, 07 Settembre 2021 14:15

Instagrart

Il Piano Estate per l’IC Da Vinci Ungaretti di Fermo è stato costruito con tre anime differenti ma fortemente interconnesse: tre moduli di teatro, fotografia e videomaker di 30 ore ciascuno. Una vera e propria crasi tra le varie forme di arte e gli scatti d’autore. La fotografia coglie l’attimo dandone una valenza espressiva, rielaborando secondo una logica narrativa e di storytelling un prodotto video che poi viene messo in scena sotto forma di spettacolo teatrale. Questo consentirà poi anche di aprirsi al territorio per raccontare il percorso di cui son stati partecipi e che ha portato non solo ad una crescita personale e professionale, ma anche ad un recupero di quel pensiero creativo che il distanziamento e l’isolamento imposti dalla crisi sanitaria aveva trascurato. Location ispiratrice di questo recupero creativo il Parco della Mentuccia, adiacente all’edificio scolastico, e in cui verrà realizzato lo spettacolo.
Martedì, 07 Settembre 2021 13:26

R-estate insieme!

Sfruttare le potenzialità turistiche del territorio e conoscerne le peculiarità e la vocazione per promuovere la propria terra: con questo spirito gli studenti e le studentesse dell’Istituto Pizzini Pisani di Paola (Cs) hanno trascorso la loro estate al servizio della comunità e in stretta connessione con la scuola. Una scuola che ha aperto le proprie porte e si è estesa fino al lungo mare di Paola, dove un gazebo e un’area attrezzata hanno rappresentato un vero e proprio infopoint turistico, a disposizione di turisti, viaggiatori e visitatori curiosi. In questo modo i ragazzi hanno provato di nuovo il piacere di stare insieme e di collaborare per un progetto comune, anche sperimentando quello che una professione come quella nel comparto turistico può offrire.
Venerdì, 03 Settembre 2021 15:11

Capitini sotto le stelle

Un cielo stellato, un gruppo di studenti desiderosi di socialità, famiglie incuriosite e otto proiezioni di film d’autore: questi gli ingredienti che hanno reso unico il Piano Estate dell’Istituto Capitini di Perugia. Il cortile esterno della scuola è stato adibito a vera e propria arena cinematografica, e gli studenti impegnati ad organizzare l’evento, hanno curato la scelta del book cinematografico e l’allestimento dello spazio, facendo con il pubblico interessato, gli “onori di casa”. L’iniziativa ha permesso ai ragazzi di recuperare la socialità perduta assaporando un po' di normalità e lavorando alla l’idea della creazione di un nuovo punto di aggregazione e di inclusione, rappresentato dalla scuola, un punto culturale che si apre al territorio come luogo di educazione, non solo formale. A settembre ripartiranno le attività di cineforum tradizionali, ed è per questo che l’esperienza condotta con il Piano Estate rappresenta simbolicamente proprio quel ponte verso il nuovo anno scolastico, che il programma stesso promuove.
Venerdì, 03 Settembre 2021 07:57

Serata "Aperimoda" al Vespucci

La moda e la ristorazione sono le due facce del Piano Estate dell’Alberghiero Vespucci di Roma. La scuola ha aperto le porte alla comunità, organizzando un evento moda in cui hanno sfilato i modelli ideati e creati dagli studenti dell’indirizzo moda, e allo stesso tempo il pubblico è stato intrattenuto da un catering d’eccellenza preparato sapientemente dai giovani aspiranti cuochi. L’evento in presenza, il pubblico, i sorrisi, gli applausi, le luci del palco e i profumi delle cucine, hanno finalmente riportato la normalità nel percorso di questi ragazzi abituati a lavorare ogni giorno per costruire il proprio futuro, e ha buttato alle spalle il grigiore dei mesi della chiusura e della lontananza.
Venerdì, 03 Settembre 2021 07:35

Un ponte tra storia e innovazione

Per l’IC Cividale il Piano Estate è stato interpretato secondo una duplice veste: quella dei moduli rivolti agli alunni della scuola primaria e quelli per le classi della secondaria. I primi hanno visto la robotica ingrediente fondamentale del percorso di coding e storytelling costruito, mentre i ragazzi della secondaria hanno preso parte ad un vero e proprio laboratorio STEM, in cui i principi della robotica si sono intrecciati con l’esplorazione scientifica. Si è dunque lavorato sulle abilità connesse allo stare insieme, al lavorare in gruppo, al condividere step e procedure, facendo dell’osservazione e del problem solving le strategie principali di azione. Ne è stata pura dimostrazione il gruppo di lavoro costituito per ragionare sul percorso dell’Acqua, dalla fonte fino all’utilizzo domestico, che ha affascinato i giovani scienziati alle prese con l’ideazione di percorsi alternativi e nuovi di sfruttamento delle risorse, realizzati grazie agli immancabili kit Lego. Ad arricchire il progetto anche un modulo di scoperta del territorio, attraverso visite guidate che potessero mettere in luce le ricchezze paesaggistiche, artistiche e culturali locali.
Mercoledì, 01 Settembre 2021 15:45

La scuola al mare

Un progetto fatto per gli studenti, per far recuperare loro la socialità perduta, rispondendo ai bisogni emersi durante l'emergenza sanitaria. Così si è inteso un modo nuovo di fare scuola, avendo cura della componente socio-relazionale che più di altre ha subìto gli effetti del distanziamento. Tra le attività proposte quella dello snorkeling ha raccolto una grande adesione da parte degli studenti e delle studentesse di Montepaone, che sono stati coinvolti nell'osservazione dei fondali marini di Soverato, sul lato ionico della costa calabrese. I mesi estivi sono così diventati una transizione verso il successivo anno scolastico, attraverso un’offerta educativa che ha rappresentato una risposta alle difficoltà di una scuola del Sud Italia che punta da sempre all’innovazione metodologico/ tecnologica e a diffondere le buone pratiche presenti sia nell’istituzione scolastica, sia nell’offerta culturale del territorio.

Pagina 3 di 9